Global menu

Our global pages

Close

Gli studi legali coinvolti nell'acquisizione del Business IT nel settore sanitario del Gruppo Agfa-Gevaert

  • Italy
  • General

06-05-2020

Eversheds Sutherland con un team guidato dall’executive senior partner Marco Franzini e composto dal partner Alessandro Vischi, dall’associate Angela Costanzo e dalla trainee Francesca Sergiano, ha assistito Giorgio Moretti (fondatore e socio del Gruppo Dedalus con una partecipazione pari al 25%, nonché presidente di Dedalus Holding) e la sua holding Health Holding Company, per (i) gli accordi di corporate governance con il fondo Ardian (patti parasociali, statuti sociali, management agreements) relativi all’operazione di acquisizione del business IT nel settore sanitario di Agfa-Gevaert, (ii) la scissione di Health Holding Company per l’investimento del fondo Three Hills Capital Partners, e (iii) gli accordi per l’investimento di tale fondo e la corporate governance in Health Holding Company.

Perfezionando l’acquisizione di parte del business IT nel settore sanitario di Agfa Healthcare, il Gruppo Dedalus, partecipato dalla società di investimento Ardian e da Health Holding Company, compie un importante passo per il consolidamento europeo del settore e diventa la prima azienda europea nei sistemi informatici clinico-sanitari, oltre che una delle prime al mondo. Con una capacità industriale unica nel suo settore, il Gruppo Dedalus è diventata, in data 5 Maggio 2020, la più grande azienda del settore con una presenza in oltre 30 paesi nel mondo e con 5.000 ospedali, 5.000 laboratori e oltre 2 milioni di professionisti che ogni giorno trattano centinaia di milioni di pazienti con i software del gruppo.

Gli altri studi legali coinvolti nell’operazione sono stati Clifford Chance, Gattai Minoli Agostinelli & Partners, Simmons & Simmons, Latham & Watkins, Giovanelli e associati, Gianni Origoni Grippo & Partners e Gitti & Partners.

This information is for guidance purposes only and should not be regarded as a substitute for taking legal advice. Please refer to the full terms and conditions on our website.

< Go back